SEMPLICITA' DI LINGUAGGIO

L'arte di rendere comprensibili concetti complessi


RICONOSCIMENTI ALLA CARRIERA

Nel 2018 valerio Raganelli ha ricevuto il premio Mediterraneo per il complesso della sua produzione saggistica


I SAGGI

I libri editi da COLOSSEO EDITORE di VALERIO RAGANELLI

ALGORITMO CHE PASSIONE
Colosseo Editore
2017

Realizzare un commentario da un angolo di visuale filosofico, dei risultati delle ricerche scientifiche del XX secolo, delle scienze che siamo soliti definire HARD SCIENCE. Una apertura filosofica per massimizzare la diffusione, in antitesi con alcune visioni illuministiche marcatamente settoriali e ormai desuete.

Premio letterario speciale (unico) Giacomo Luzzagni

COSMOLOGIA DELL'INFINITO
Colosseo Editore
2016

Accade talvolta che qualche cosa di giusto sia al tempo stesso molto semplice; ma la frase: «perché fare semplice quando si può fare complicato?» è motto del burocrate ed eventualmente del barocco. Nella saggistica in genere e qua in special modo, non si tratta di stupire ma di cercare il vero. Capita anche che delle verità elementari vengano dimenticate o tralasciate e ciò ha sovente conseguenze deteriori.

3° premio per la saggistica edita nel concorso letterario "Gian Antonio Cibotto" nel 2018

TRA UNIVERSO E DIO
Colosseo Editore
2013

Dialogo a tre voci scienze esatte, ontologia ed epistemologia.

Tra le righe, tra le pagine, tra i capitoli emerge con chiarezza il costante intreccio tra scienza e filosofia: ci si interroga costantemente sul contributo che la scienza può arrecare alle questioni filosofiche e su come le scienze moderne possano fornire utili spunti di riflessione in campo extra-scientifico. Ovviamente uno dei temi ricorrenti su cui si discute è l'esistenza di Dio.

4° premio per la saggistica edita nel concorso letterario "La Locanda del Doge" bandito dall'omonima associazione culturale, nel 2015

UN ANTICO PROBLEMA
Colosseo Editore
2005

In collaborazione con il Dott. Luciano Giallombardo

Problema quantistico ad N corpi: caso particolare per N=4 - Dal tempo di Leibniz, e dopo che Isaac Newton aveva pubblicato il suo trattato fondamentale, il "Principia", i fisici hanno preso a studiare il comportamento di N Corpi interattivi. Tutti coloro che studiano analisi si sono appassionati al problema e ancora oggi elaborano ricerce e verifiche.





LE PUBBLICAZIONI

Alcune applicazioni della teoria del rischio alla Meccanica Quantistica - Giornale dell'Istituto Italiano degli Attuari, vol.XXXVI (p.109), 1973

Modello Stocastico dell'Evoluzione di un Titolo Azionario e rischio connesso con il suo acquisto come investimento - Giornale dell'Istituto Italiano degli Attuari, vol. XXXVIII (p.110), 1975.

Un'applicazione del metodo di Ottimizzazione di Powell ad un problema di Econometria, con Silvana Pelosi - Nonlinear Optimisation and Applications, volume nella serie Quaderni dell'Unione Matematica Italiana, a cura di Incerti e Treccani. edizioni Pitagora, Bologna, 1980.

An approximation Method in a Balance of Payments problem - Proceeding of the Third Internationl Catalan Symposium on Statistic, Barcellona (Spagna), 1986

Fuzzy Sets and Databases, comunicazione breve negli atti del World Congress on Computational Statistic, Roma (Italia), 1986

Propagation of Elastic Wave in a Discrete Medium, con Bruno Alessandrini, European Journal of Mechanics, sec. A, Vol 8, n°2, 1989

Propagation of Acustic Waves in a non Homogeneous Discrete Medium, con Bruno Alessandrini, European Journal of Mechanics, sec. A, vol.11 n°4, 1992

Introducing long Waves into Pasinetti's model of structural change: the price movements con Angelo Reati, Economie Appliquèe, vol. XLVI, n°1 (p.5), 1993

About the Analytical Solution of the Cauchy Problem for the Schrodinger equation (Proceedings Inst. Mathematics Minsk)2004, vol.12 n°2.

Fourier transform, Bessel functions and eigenfunctions of a broad class of linear differential operators - Proceedings of the 6-th International Conference “Analytic Methods of Analysis and Differential Equations”: (editor S.V.Rogosin). – Vol. 2. Differential equations. – Minsk: Istituto di Matematica dell'Accademia Nazionale delle Scienze di Bielorusssia, 2012. – P. 115-119.